Quartiere Baixa a Lisbona: Tra Storia, Piazze e Shopping

Cerchi info sulla Baixa a Lisbona? In questo articolo trovi una guida dettaglia sulle cose da fare e vedere, oltre che hotel, ristoranti e negozi da visitare.

Vuoi saperne di più sul quartiere Baixa a Lisbona?

In questo articolo, frutti dei miei tanti viaggi compiuti nella capitale portoghese ho cercato di raccogliere la mia esperienza riguardo questa zona di Lisbona.

In particolare ti spiego:

  • La storia del quartiere Baixa e cosa avvenne durante il terribile terremoto del 1755
  • Cosa fare e vedere nella Baixa a Lisbona
  • Dove mangiare nella Baixa e dove fare shopping
  • Tante curiosità e avvenimenti che segnarono vicoli, piazze ed edifici di questo quartiere.

Pronta/o? Iniziamo!

ECCO I LINK ESSENZIALI PER LA TUA VACANZA A LISBONA

  • Utilizza i trasporti di Lisbona GRATIS e accedi gratuitamente a più di 30 attrazioni con la Lisbona Card
  • Prenota il tuo transfer privato dall’aeroporto all’hotel con il servizio getyourguide

Migliori tour da fare (in italiano e alcuni gratuiti)

Dove alloggiare a Lisbona

Baixa Lisbona : Storia e origini del quartiere

storia della baixa di lisbona

La Baixa è il quartiere più centrale di Lisbona. Per questo è uno dei luoghi migliori in cui alloggiare durante una visita nella capitale portoghese. 

Si trova tra il quartiere di Chiado, Rossio, Alfama e Mouraria.

Leggi anche: I quartieri migliori in cui alloggiare a Lisbona

La via principale è la Rua Augusta, che collega l’importante Piazza del Commercio alla Piazza del Rossio. Proprio quest’ultima delimita il confine tra la Baixa e Rossio.

La Baixa è stato uno dei quartieri più colpiti dal terremoto che devastò la città nel 1755 e fu quasi completamente ricostruita da zero dopo quel tragico evento.

Questa ricostruzione fu affidata al Marchese di Pombal. Che attraverso una tecnica che poi venne riconosciuta come “stile pombalino” si trasformò in uno dei primi esempi al mondo di costruzione antisismica.

Prima del terremoto il quartiere era un importante centro governativo. Qui infatti si trovavano diversi edifici importanti, tra i quali il palazzo reale Ribeira che fu poi sostituito dall’odierna Praça do Comercio. 

A livello turistico ospita alcune delle attrazioni principali di Lisbona, piazze maestose, musei importanti, ristoranti, negozi in cui fare shopping e tanto altro.. 

Leggi anche: La guida per muoversi a Lisbona

Hotel a Baixa e dove soggiornare

hotel baixa lisbona

In questa sezione andiamo a vedere alcuni dei migliori hotel che puoi trovare nella Baixa.

Home Lisbon hostel

Uno dei migliori ostelli di Lisbona

Ottimo hotel e ostello a gestione famigliare. Si trova tra la Baixa e l’Alfama, nel cuore del centro storico.

Le camere del Home Lisbon sono spaziose e molto pulite. E c’è la possibilità sia di prenotare un posto letto che una stanza privata.

Ottimo il rapporto qualità prezzo.

Portugal Boutique Hotel

Boutique hotel raffinato ed elegante, situato in pieno centro

Come suggerisce il nome, il Portugal Boutique è un boutique hotel, uno dei più eleganti della Baixa.

Si trova in pieno centro e a circa 200 metri dalla piazza di Rossio e a 50 metri dalla metropolitana.

L’hotel è molto elegante e raffinato, ogni particolare delle ampie stanze è curato nei minimi dettagli.

All’interno di ogni camera troviamo minibar, uno specchio molto grande, e tv.

Il personale è molto gentile e disponibile e la pulizia è impeccabile. L’hotel presenta anche un parcheggio.

Ad ogni modo, Lisbona come ho già anticipato ha un’ottima offerta a livello di alloggi.

Vuoi cercarne altri sempre in pieno centro nella Baixa? Qui ne trovi tantissimi (già filtrati per il centro)

Cosa fare e vedere nel quartiere Baixa a Lisbona (con Mappa)

Cosa vedere nella Baixa? 

In questa prima parte dell’articolo ti illustrerò quelli che sono i principali luoghi d’interesse della “città bassa” di Lisbona. Per aiutarti a individuare la posizione delle varie attrazioni ho anche creato questa mappa (le icone in verde scuro rappresentano le attrazioni): 

Piazza del commercio

piazza del commercio nella baixa

La Praça do Comércio conosciuto anche come Terreiro do Paço, è stata costruita subito dopo il terremoto del 1755, sulle rovine del palazzo reale Ribeira.

A livello significativo rappresenta la porta di accesso a Lisbona.

Al centro è sovrastata dalla statua di re Dom José I che riuscì a sopravvivere al terremoto del 1755. Si narra che da quel momento in poi il re iniziò a soffrire di una fobia per gli spazi chiuse. E fino alla morte visse in un lussuose tende presso il palazzo Ajuda. 

La statua del re è poi circondata da edifici, recentemente ridipinti di giallo, e che ospitano oggi gli enti governativi e amministrativi. 

Nell’angolo nord-est della piazza del commercio troviamo Martinho da Arcada, il più antico caffè-ristorante della città, aperto dal 1782. A pochi metri di distanza, troviamo l’arco di trionfo che segna l’inizio della via più importante della Baixa. La Rua Augusta

Altra particolarità, è che da questa piazza è possibile trovare una fermata del famosissimo Tram 28 di Lisbona.

Arco da Rua Augusta

arco da rua augusta

Si tratta di un arco di trionfo impressionante che segna l’inizio della Rua Augusta e vuole rappresentare la porta di accesso alla città. 

L’arco simbolizza la forza rinata di Lisbona che è riuscita a rimettersi in piedi dopo il tragico evento del 1755. 

Sulla cima dell’arco si possono osservare le statue create da Célestin Anatole Calmels, dove è osservabile la figura della Gloria che premia il Genio e il Valore

Alla sua sinistra invece possiamo osservare alcuni dei personaggi più importanti della storia del paese. Tra cui Vasco de Gama e il Marchese di Pombal

Una cosa che ti consiglio assolutamente di fare, è salire sul belvedere sopra l’arco di trionfo. Da qui avrai una vista stupefacente sulla Rua Augusta e la città bassa da una parte, e dall’altra sull’estuario del Fiume Tago. 

Il costo di accesso alla terrazza panoramica è di 3€. Gratis invece con una Lisbona card.

Lisboa Story Center

Altra attrazione da vedere nella Baixa è l’interessantissimo museo fondato nel 2012 e totalmente interattivo

All’interno del Lisboa Story Center trovi diverse esperienze sensoriali che ti permettono di immergerti nella storia di Lisbona, dalla sua fondazione sino ai giorni nostri. 

Potrai vivere gli usi, i costumi e gli eventi del medioevo, nell’era delle scoperte e subito dopo il terribile terremoto del 1755. 

Particolarmente interessanti sono i racconti del terremoto del 1755, che vengono presentati in una esperienza teatrale e completamente immersiva. 

In totale l’esperienza dura circa in 60 minuti.

Costo: L’accesso costa 6.5€ per gli adulti, 3€ per i ragazzi da 6 a 15 anni ed è gratuito per i bambini non oltre i 5 anni. Se possiedi una Lisbona Card l’accesso è gratuito anche per gli adulti. 

Posizione : Praça do Comércio 78

Rua augusta

Rua augusta a Lisbona

La Rua Augusta è una delle strade del commercio più importanti di Lisbona. Qui puoi trovare i megastore dei grandi marchi come Zara, Mango, Benetton, ma anche tantissimi bar, ristoranti e caffè

Una curiosità sulla Rua Augusta è il fatto che negli anni 80 fu pavimentata con la caratteristica Calçada Portuguesa, un mosaico continuo formato dall’alternarsi di pietra bianca e nera.

Bar a Ginjinha

La ginja di lisbona

La Ginja o Ginjinga è un liquore alle amarene tipico di Lisbona. L’alcolico in questione viene prodotto partire da questo frutto, lasciato macerare insieme all’aguardiente. 

Il risultato è un liquore color rosso carminio dal gusto dolce e inconfondibile

È una di quelle cose che non puoi non assaggiare se sei a Lisbona. Il posto migliore in cui farlo è lo storico Bar a Ginjinha situato nel cuore della Baixa e che da ben 5 generazioni produce in loco la miglior Ginja di Lisbona! 

Puoi decidere se ordinare uno shot Com o Sem, cioè con o senza un’amarena macerata sul fondo del bicchiere. Il costo è di poco superiore a 1€. 

Dove si trova : Largo São Domingos 8  – Posizione su Google Maps

Elevador de santa justa

Elevador de santa justa

Altra attrazione iconica della Baixa è l’Elevador de Santa Justa.

Un ascensore panoramico, che ti permette di raggiungere velocemente Largo do Carmo e di ammirare dall’alto la Baixa in tutta la sua bellezza.

Questo ascensore fu costruito nel 1901 come mezzo di trasporto pubblico. Ed è una vera e propria opera d’arte. 

L’esterno della struttura è decorato da fantastici archi neogotici, all’interno troviamo due cabine, rifinite con acciaio lucido e ferro battuto. 

Una volta raggiunta la cima che si trova a circa 45 metri di altezza, è possibile scattare qualche foto dalla bellissima terrazza panoramica a cui si ha accesso. 

Prezzo : L’elevador costa poco più di 5€ per un biglietto di andata e ritorno. Che è tanto. Per questo cosiglio o di acquistare la Lisbona card con cui puoi utilizzare in maniera illimitata tutti i mezzi pubblici, oltre all’accesso a 30 attrazioni, oppure puoi acquistare un biglietto giornaliero per i mezzi, al costo di 6,9€. 

Dove si trova: Rua do Ouro – Posizione su Google Maps

Praça da Figueira

praca da figueira nella baixa

Conosciuta anche come Piazza di Rossio, delimita la fine del quartiere Baixa. Questa fu costruita dopo il terremoto del 1755 sulle rovine dell’allora più grande ospedale di Lisbona. l’Hospital de Todos-os-Santos. 

In quel periodo la piazza divenne un grande mercato all’aria aperta. E prese il suo attuale nome solo nel 1855. 

Nel 1950 fu ulteriormente trasformata, e si decise di demolire il mercato per trasformarlo in un grande parcheggio. Fu solo nel 1971 che la questa prese la forma attuale, con l’edificazione della tutt’oggi presente statua equestre che raffigura re João I.

Praça dos restauradores

Praça dos restauradores

La praça dos restauradores è situata nella Baixa, tra l’Avenida da Liberdade e la Piazza di Rossio e simboleggia la fine dell’occupazione spagnola, che terminò nel 1640. 

Il monumento più significativo della piazza è l’obelisco ai cui piedi si trovano due figure di bronzo che rappresentano la Vittoria e la Libertà

Posizione su Google Maps

Ingreja de São domingos

La Ingreja de São Domingos è una chiesa molto particolare. Perché? Al suo interno si sono susseguite diverse tragedie ed eventi storici.

Conosciuta anche come “la chiesa bruciata di Lisbona” a causa dell’incendio del 1959, questa chiesa risale alla seconda metà del 13esimo secolo. 

Per centinaia di anni fu una delle chiese più importanti della città. E al suo interno si celebrarono matrimoni reali, incoronazioni e purtroppo anche centinaia di condanne da parte dell’inquisizione spagnola. 

Particolarmente tragico fu “Il massacro di Lisbona” del 1506. In cui all’interno di questa chiesa inizio il massacro di centinaia di ebrei appena convertiti al cristianesimo, perché accusati di essere portatori di siccità e malattie. 

Posizione su Google Maps

Praça dom pedro o Piazza del Rossio

piazza di Rossio

Nel cuore della Baixa e alle spalle di Praça da Figueira troviamo la Piazza di Dom Pedro. Al centro di questa piazza è stata edificata la statua di Dom Pedro IV che fu il 28esimo re del Portogallo e il primo imperatore del Brasile.

Questa piazza è conosciuta anche Piazza del Rossio e delimita la fine del quartiere Baixa e l’inizio di quello di Rossio.

All’interno di questa piazza furono svolte corride, festival e persino esecuzioni durante il periodo dell’inquisizione spagnola terminato nel 1834. 

Museo del design e della moda

Cosa vedere nella Baixa di Lisbona? 

Il MUDE o museo del design e della moda si trova in piena Rua Augusta. All’interno è possibile osservare più di 2000 tra capi di abbigliamento, accessori e altri oggetti legati al mondo del design

Le opere vanno dai grandi marchi fino alla controcultura anticonformista. Si compie un viaggio nel tempo dal novecento fino a giorni nostri. All’interno troviamo anche capi storici di marchi come Gaultier, Gucci e Balenciaga. 

IMPORTANTE : Attualmente il museo è chiuso al pubblico per via di una ristrutturazione.

Baixa : Ristoranti & dove mangiare

dove mangiare nella baixa a lisbona

Pizzeria romana al taglio

Fascia di prezzo: €

Posizione: Rua da Conceição 44  – Posizione su Google Maps

Opinione dei clienti:  4,5 su 5

Per i nostalgici della pizza consiglio questa pizzeria al taglio che si trova nei pressi della Rua Augusta. La pizza offerta è ottima, in tante varietà e gusti. E i costi dei tranci vanno da 2 a 4€ circa. Ottimo anche il servizio, all’interno sono presenti sia italiani che portoghesi, tutti molto gentili! 

Taberna da Baixa

Fascia di prezzo: €€

Posizione: R. dos Fanqueiros 116 – Posizione su Google Maps

Opinione dei clienti: 4,2 su 5

Ristorante molto piccolo situato in una parallela della Rua Augusta. Si tratta di un locale non turistico che offre ottimi prezzi e piatti tipici portoghesi. Consiglio ovviamente il Baccalà (prova il Lageriero). Da provare anche l’ottima carta dei vini.

Dove fare shopping a Baixa

Oltre ai soliti megastore dei marchi più conosciuti (zara ect..) consiglio di fare un salto anche in questi 2 store che vendono prodotti tipici portoghesi.

Garrafeira Nacional

Se sei un appassionato di vini non puoi non fare un salto alla Garrafeira Nacional. Una cantina super fornita di tantissimi vini portoghesi. I prezzi partono da pochi euro fino a diverse decine di euro. Lo staff è molto competente e alcuni parlano anche l’italiano. 

Consiglio assolutamente oltre al solito vino Porto anche una bottiglia di Moscatel de Setúbal che dovresti trovare a circa 10-12€

Posizione su Google Maps

Queijaria Nacional

Per tutti gli amanti degli affettati e dei formaggi consiglio di fare un salto presso la Queijaria Nacional. All’interno puoi trovare una vasta scelta di formaggi provenienti da ogni angolo del Portogallo. È possibile anche fare wine tasting, assaggiando formaggi, salumi locali e vino. Oltre a panini di vario genere, in questo caso se vuoi fare un boccone ti consiglio la Bifana, 3,5€ con panino alla carne e birra locale.

Posizione su Google Maps

E così si conclude la guida alla Baixa di Lisbona. Tuttavia questa non è l’unica zona interessante della città. 

Di seguito puoi trovare altre guide super utili per capire cosa vedere negli altri importanti quartieri della capitale portoghese. 

Lascia un commento