Dove Alloggiare a Porto: I 7 Quartieri Top e Gli Hotel 2022

Vuoi capire dove alloggiare a Porto? In questo articolo ti spiego quali sono i migliori quartieri di Porto e gli hotel migliori in cui dormire.

Vuoi capire dove alloggiare a Porto?

Vuoi sapere quali sono i quartieri migliori e più sicuri?

Dopo aver vissuto in Portogallo e aver visitato Porto innumerevoli volte, ho deciso di scrivere questo articolo per aiutarti a:

  • Capire quali sono i migliori quartieri per alloggiare a Porto
  • Le differenze tra i diversi quartieri e quali vanno meglio per le tue esigenze
  • Capire quali hotel, boutique hotel o ostelli scegliere in ogni quartiere

Buona lettura!

Dove dormire a Porto – In breve

Se non hai voglia di leggere tutto l’articolo eccoti in breve i migliori hotel, ostelli e boutique hotel a Porto suddivisi per categoria di prezzo.

Miglior ostello : Gallery Hostel o, se non trovi posto, va benissimo anche il The Passenger Hostel

Miglior boutique hotel: Liiiving Boutique Apartements oppure Casa Antiga (come soluzione romantica)

Miglior hotel di lusso: Yeatman oppure Pestana Vintage Porto

Quanto tempo ci vuole per visitare Porto (e quanti giorni alloggiare)

quanto tempo ci vuole per visitare Porto

Per visitare Porto ti consiglio di dedicare almeno 3 giorni. In questo modo potrai visitare le attrazioni principali con calma, fare un salto alle cantine di Vila Nova de Gaia e dedicare il terzo giorno ad una escursione nella Valle del Douro oppure Braga e Guimarães.

Dove alloggiare a Porto: Le zone migliori e gli hotel in cui dormire e mappa

I quartieri migliori in cui alloggiare a Porto sono:

  1. Ribeira
  2. Cedofeita
  3. Baixa – Centro storico
  4. Bonfim e Marques
  5. Foz do Douro
  6. Miragaia
  7. Vila Nova de Gaia

Di seguito trovi un approfondimento su ognuno di questi quartieri, perché sceglierlo, quali sono i contro e quali hotel, boutique hotel o ostelli ti consiglio.

1. Ribeira – Il quartiere più suggestivo e tipico di Porto

Alloggiare a Porto nel quartiere Ribeira

La Ribeira è il quartiere più popolare di Porto. È il tipico quartiere da “cartolina”, con pittoresche case color pastello, viuzze acciottolate e palazzi storici.

Nel 1996 è stato dichiarato dall’UNESCO patrimonio dell’umanità.

Proprio in questo quartiere troviamo alcune delle attrazioni più importanti della città. Come la cattedrale di Porto, il Palacio da Bolsa o il Ponte dom Luis I.

A rendere il quartiere ancora più suggestivo vi è il fatto che si arrampica su di una collina che poi si affaccia a strapiombo sul fiume Douro. Per questo è caratterizzato da continui sali e scendi.

Leggi anche: Porto Ribeira: Cosa vedere nel quartiere più suggestivo

Perché scegliere la Ribeira per alloggiare a Porto?

I motivi sono tanti, per cominciare direi che è il quartiere più bello e caratteristico della città.

Inoltre si trova a pochi passi dagli altri quartieri del centro storico e quindi dalla maggior parte delle attrazioni.

Il quartiere è inoltre ricco di bar, caffetterie e ristoranti. Molti di questi si affacciano sul fiume e offrono quindi un bellissimo panorama sul Douro.

Ma ci sono anche dei contro.

Perché non scegliere la Ribeira?

Come ho già anticipato, la Ribeira si arrampica su una zona collinare, e per raggiungere le attrazioni principali dovrai affrontare una ripida salita.

Cosa che può rivelarsi difficoltosa per le persone anziane o per le famiglie con bambini piccoli.

Inoltre la Ribeira è il quartiere più turistico, e quindi il più affollato.

Se stare in mezzo alla folla non è qualcosa che apprezzi particolarmente, meglio scegliere altri quartieri.

Dove alloggiare a Porto nel quartiere Ribeira

Ecco le soluzioni scelte per te e suddivise in base alla fascia di prezzo.

2. Cedofeita – Il quartiere romantico di Porto

Cedofeita

Cedofeita è il quartiere elegante e romantico di Porto.

Non è un caso se proprio a Cedofeita trovano sede la maggior parte delle gallerie d’arte della città.

Inoltre essendo meno turistica del centro storico, è molto più tranquilla e a mio avviso l’ideale per chi non ama troppo il caos delle zone super turistiche.

Il quartiere è inoltre ricco di spazi verdi, qui sorge il polmone verde della città, il Jardim do Palacio de Cristal. Parco che ti consiglio assolutamente di visitare, per un romantico pic nic o per una semplice passeggiata.

A farti compagnia troverai dei fantastici pavoni.

A chi consiglio il quartiere Cedofeita?

Alle coppie che non amano i posti troppo turistici come la Ribeira e il centro storico, alle famiglie con bambini e alle coppie che cercano una vacanza romantica e o rilassante.

Quali sono i lati negativi?

L’unico lato negativo è che non si tratta di un quartiere pittoresco come quelli del centro storico, se ci tieni ad alloggiare in un quartiere tradizionale, bhe cedofeita non è tra questi. Meglio la Ribeira, la Baixa o Miragaia.

Dove alloggiare a Cedofeita

3. Baixa – Per gli amanti della vita notturna

Dove alloggiare a Porto nel quartiere Baixa

Il quartiere Baixa insieme alla Ribeira costituisce il centro storico di Porto.

Qui troviamo buona parte delle attrazioni che visiterai durante il tuo soggiorno.

Qualche esempio? La zona del Mercado do Bolhao, la chiesa di Santo Ildefonso, la Capela das Almas. la Torre dos Clerigos, la Libreria Lello e la avenida dos Aliados.

La Baixa è anche il quartiere della vita notturna, con un’altissima concentrazione di pub e bar in cui andare a bere.

A chi la consiglio?

A chi vuole godersi il centro storico ma senza dover fare i continui sali scendi del quartiere Ribeira. Ai gruppi di amici che vogliono fare festa.

A chi non lo consiglio?

La Baixa può andare bene per chiunque, l’unico avvertimento che mi sento di darti, è di evitare la zona della vita notturna se non hai intenzione di uscire fino a tardi. Infatti questa zona è parecchio rumorosa durante il weekend e potrebbe darti non poco fastidio se vai a letto presto. La vita notturna si svolge tra Rua Galeria de Paris e Rua Candido dos Reis.

Dove alloggiare a Porto nella Baixa

4. Bonfim e Marques – Per l’ottimo rapporto qualità prezzo

dove dormire a Porto nel quartiere Bonfim

Cerchi un quartiere sicuro e allo stesso tempo economico? Bonfim e Marques sono i due quartieri che fanno per te. Entrambi si trovano a circa 15 minuti di camminata dal centro e sono molto ben collegati grazie alla metropolitana.

I due quartieri non ospitano alcuna attrazione e per questo motivo non sono turistici. Prendere un hotel o un appartamento in queste 2 zone costa in media un buon 20-30% in meno rispetto agli altri quartieri.

A chi lo consiglio?

A chi vuole risparmiare o vuole stare lontane dalle masse di turisti. Senza però rinunciare alla vicinanza al centro storico.

A chi NON lo consiglio?

I due quartieri possono andare bene a chiunque, tenendo conto che la vita notturna in questi due quartiere non è super attiva. Anche se ultimamente a Bonfim stanno aprendo diversi locali, ma siamo ancora lontani dai livelli del centro storico.

Dove alloggiare a Bonfim o Marques

5. Foz do Douro – Per chi ama il mare

alloggiare a Porto nel quartiere Foz do Douro

Foz, un tempo il quartiere dei pescatori e della gente comune, oggi è invece il quartiere preferito dalla “Porto bene”.

A livello turistico Foz do Douro è il quartiere ideale per chi vuole allontanarsi dal caos del centro storico e godersi le fantastiche spiagge di questa zona. Magari nel periodo estivo.

A chi la consiglio?

A chi conosce la città e ha poco interesse a visitare le attrazioni del cento storico, e preferisce magari una vacanza tranquilla all’insegna di mare e relax (con poche visite al centro storico).

A chi non NON la consiglio?

A mio modesto parere non è il quartiere ideale per chi visita Porto per la prima volta. Il motivo? Il quartiere è un pò distante dal centro storico dove si trovano gran parte delle attrazioni che contano. Per visitarla dovrai passare parcchio tempo sui mezzi di trasporto.

Dove alloggiare a Foz do Douro a Porto

6. Miragaia – Quartiere pittoresco, per gli amanti dei panorami mozzafiato

Miragaia a Porto ecco dove dormire

A pochi passi dalla Ribeira, e in direzione Foz do Douro, troviamo il pittoresco quartiere di Miragaia. Il quartiere si affaccia sul fiume ed è molto simile al più noto Ribeira.

Miragaia è conosciuto anche per essere il quartiere ebraico. Infatti è qui che si stabilirono nel 15esimo secolo. All’ora Miragaia era fuori dalle mura cittadine.

L’attrazione principale di questo quartiere, sono le stupende terrazze panoramiche da cui ammirare Porto e quindi anche la vista che puoi avere dalla stanza di hotel.

A livello di trasporti, il quartiere è ben collegato grazie alla presenza di bus e dello storico Tram 1 di Porto, che ti permette di raggiungere facilmente il mare o il centro storico.

Perché scegliere questo quartiere?

Miragaia è un quartiere molto caratteristico, con stradine acciottolate che si intrecciano, edifici decorati di azulejos e bellissimi panorami, e può andare bene per chiunque.

Perché non sceglierlo?

Sconsiglio il quartiere a persone anziane o famiglie con bambini piccoli per via dei continui sali e scendi. Visto che è una zona collinare.

Dove dormire a Porto nel quartiere Miragaia?

7. Vila Nova de Gaia – zona migliore per gli amanti del vino

Dove alloggiare a Vila Nova de Gaia a Porto

Gaia non è un quartiere ma bensì una vera e propria città a pochi passi da Porto. Per raggiungere Gaia basta attraversare il Ponte dom Luis I che è lungo meno di 400 metri.

A differenza di ciò che molti pensano, le cantine di vino Porto non si trovano a Porto ma proprio nella città gemella di Gaia. Questo per via della sua posizione, altitudine ed esposizione.

Cantine celebri come Sandeman, Cálem e Graham’s si trovano proprio qui.

Quindi…

Il primo motivo per alloggiare a Vila Nova de Gaia è per il vino. Se sei un appassionato o semplicemente un curioso e vuoi fare tante degustazioni ti consiglio vivamente di prendere un hotel a Vila Nova.

Inoltre a Gaia trovi tanti ottimi hotel e appartamenti con vista spettacolare su Porto. Uno degli hotel più rinomati e lussuosi della del Portogallo, lo Yeatman si trova proprio a Gaia.

A livello di trasporti la città è ben collegata con il centro storico di Porto, ti basta prendere la metro per raggiungere la stazione di São Bento in pochi minuti.

Dove alloggiare a Vila Nova de Gaia

Domande frequenti

Qual è il centro di Porto?

Il centro di Porto è formato dai due quartieri di Ribeira e della Baixa. Qui si trovano la maggior parte delle attrazioni della città, come il Sé, la Torre dos Clerigos, la Avenida dos Aliados, la Stazione di São Bento.

Vuoi scoprire il meglio di Porto? Leggi il mio articolo approfondito riguardo le attrazioni più importanti di questa città : Cosa vedere a Porto: 15 attrazioni da non perdere

Quanto tempo ci vuole per visitare Porto?

Per visitare Porto con calma ci vogliono almeno 2 giorni, ma consiglio di dedicarne almeno 3, in questo modo puoi sfruttare il terzo giorno per una gita fuori porta nella Valle del Douro oppure a Braga.

Lascia un commento