Valle del Douro: Cosa Vedere, Come Arrivare e Tour 2022

Cerchi informazioni sulla Valle del Douro? Vuoi visitare la regione ma vuoi prima capire cosa vedere, come arrivare, e come partecipare alle degustazioni? Sei nel posto giusto! In questo articolo …

Cerchi informazioni sulla Valle del Douro?

Vuoi visitare la regione ma vuoi prima capire cosa vedere, come arrivare, e come partecipare alle degustazioni?

Sei nel posto giusto! In questo articolo ho raccolto tantissimi consigli frutto della mia esperienza riguardo:

  • Cosa vedere nella Valle del Douro
  • Come arrivare alla Valle del douro (e qual è il modo più sicuro per farlo, visto che la regione è molto ventosa e le strade sono strette)
  • Dove alloggiare nella Valle del Douro se decidi di fermarti per qualche giorno

Tante altre info e curiosità interessanti.

Buona lettura!

Valle del Douro: Tutto ciò che devi sapere

Storia della Valle del Douro

La Valle del Douro è la regione in cui viene prodotto il vino Porto.

La regione ha iniziato ad acquisire importanza un paio di secoli fa, quando i mercanti inglesi per andare incontro alle ingenti richieste di vino del Regno Unito, decisero di acquistare dei vigneti in questa regione.

Per rendere il vino resistente alle intemperie e al lungo viaggio via mare per raggiungere l’Inghilterra, aggiunsero del brandy bloccando la fermentazione.

Il risultato di tutto questo?

Un fantastico vino liquoroso che oggi conosciamo come Porto.

Molte delle cantine più importanti sono ancora sotto il controllo degli inglesi, ma ci sono anche molte piccole REALTà a conduzione famigliare che producono dell’ottimo vino (tra poco ti parlerò di una di queste cantine).

Leggi anche: Le migliori cantine di Porto

La Valle del Douro è suddivisa in 3 zone di produzione.

  • Baixo Corgo: è la zona più vicina a Porto e quindi la più esposta ai venti dell’oceano atlantico. Circa 1/3 della regione è formata da piantagioni di uva. Qui vengono prodotti sia Porto che vini di altro tipo.
  • Cima Corgo: È il luogo per eccellenza per la colivazione dell’uva adatta al Porto. Qui troverai le migliori tenute della regione. La cittadina di Pinhão di cui parleremo tra poco si trova proprio in questa regione.
  • Douro Superior: È la zona più lontana da Porto, ed è anche quella meno visitata dai turisti. In questa zona vengono prodotti ottimi vini rossi.

Valle del Douro: Dove dormire

Six Senses Douro Valley

Agli amanti della natura e del del vino, consiglio di alloggiare per un paio di giorni nella valle.

Ci sono diverse strutture ricettive interessanti nella regione, e alcune di questo offrono tanti servizi per coloro che desiderano rilassarsi. Ecco dove alloggiare nella Valle del Douro:

  • Quinta da Pacheca – The Wine House Hotel: Si tratta di una lussuosa tenuta nei pressi della cittadina di Lamego. L’edificio risale al 18esimo secolo ed è stato completamente ristrutturato in chiave moderna. La tenuta include un fantastico ristorante gourmet e la possibilità di assaggiare i vini prodotti in loco. Clicca qui per prezzi e disponibilità
  • Quinta do Vallado: Si tratta di un wine hotel situato nei pressi della stazione di Régua nel cuore della Valle del Douro. La struttura è completamente circondata di vitigni e l’atmosfera è incredibilmente romantica. L’hotel propone tantissime attività tra cui kayak sul douro, crociere sul fiume e ovviamente degustazioni di vino. Clicca qui per prezzi e disponibilità
  • Six Senses Douro Valley: Si tratta del miglior hotel 5 stelle della regione. L’hotel propone sia stanze che dei veri e propri appartamenti per chi decide di alloggiare nell’hotel con tutta la famiglia. Il punto forte è sicuramente la posizione, si trova nei pressi del fiume e le stanze oltre ad essere meravigliose, offrono una vista spettacolare sul Douro e sui vitigni. Oltre a questo l’hotel possiede la migliore Spa della regione. Con tantissimi servizi per chi vuole godersi una vacanza rilassante. Clicca qui per prezzi e disponibilità

Come raggiungere la Valle del Douro

Per raggiungere la Valle del Douro puoi prendere il treno, andare in auto oppure partecipare a una tour guidato con servizio di transfer e per Porto il tuo hotel.

In treno

Puoi raggiungere la Valle del Douro in treno dalla stazione São Bento di Porto in direzione Peso da Régua. La durata del viaggio è di circa 2 ore.

In macchina

Puoi raggiungere la valle anche in auto, in questo caso dovrai noleggiarne una (ti consiglio di farlo online su rentalcars per risparmiare – Clicca qui per guardare i prezzi).

Ecco il percorso da compiere in auto per raggiungere la Valle del Douro da Porto:

Il modo migliore per raggiungere la Valle del Douro

Tuttavia il modo migliore per raggiungere la Valle del Douro è di partecipare a un tour organizzato, specialmente se è la tua prima visita e hai intenzione di partecipare a una degustazione di vino.

Il motivo? La zona è molto ventosa e le strade strette. Guida in questa regione dopo aver bevuto anche solo 2 bicchieri di vino è pericolosissimo. Meglio farsi portare da qualcuno!

Vuoi visitare la Valle del Douro in modo sicuro? Partecipa ad una escursione di un giorno, con partenza da Porto, include anche pranzo, diverse degustazioni e una suggestiva crociera sul fiume Douro

Clicca qui per un tour organizzato di un giorno alla Valle del Douro

Valle del Douro: Cosa vedere e Cosa fare

Porto

Porto in Portogallo

Porto è il capoluogo della regione e la città più importante del nord del Portogallo. È a Porto (o meglio a Gaia) che troverai le cantine più importanti e conosciute del Portogallo.

Se vuoi approfondire la conoscenza di questa città e delle sue principali attrazioni ti consiglio di leggere questo mio articolo.

Tour con degustazione di vini

Degustazione di vini nella Valle del Douro

Il motivo principale per cui portoghesi e turisti visitano la Valle del Douro, è quello di scoprire e assaggiare i vini della regione, in una ambientazione stupenda e immersa nella natura.

La valle è famosa proprio per questo. Molte delle attività che puoi praticare hanno in qualche modo a che fare con il nettare degli dei.

Puoi fare una degustazioni di vini, oppure una degustazione unita a un pranzo. O addirittura una crociera sul Douro a cui segue una degustazione di vini e poi un pranzo.

A te la scelta, ma una cosa è certa, non si può andare nella valle senza provare i vini locali. Sono semplicemente superbi. Non solo come vini ma il valore aggiunto è la possibilità di parlare con i produttori, conoscerne la storia e i retroscena. Insomma è un’esperienza assolutamente da fare.

Ci sono 3 modi per una degustazioni di vini.

  • Tour organizzato: È secondo me il modo migliore, più sicuro ed economico per conoscere la Valle del Douro, grazie al supporto di una guida locale. Se ti interessa questa opzione, ecco il tour a cui ho partecipato io: Clicca qui per saperne di più sul tour organizzato
  • Tour privato: È simile al normale tour guidato, solo che in questo secondo caso il tour è dedicato esclusivamente a te e i tuoi amici/famigliari. Non ci saranno persone estranee. Ovviamente in questo secondo caso l’esperienza è più “intima” e la guida può dedicarvi più attenzioni. Ma i prezzi sono più alti. Esperienza consigliata a chi vuole qualcosa di “premium” e non ha problemi a spendere. Ecco un ottimo tour privato
  • Andare da soli: L’ultima opzione è quella di “andare all’avventura” da soli. E lo sconsiglio per due motivi. 1) se non conosci la regione ti perderai facilmente. 2) le strade della valle del Douro sono molto strette e incredibilmente ventose. Guidare dopo aver bevuto 3-4 bicchieri di vino non è la cosa più sicura da fare.

Visitare Pinhão

Visitare Pinhao nella Valle del Douro

Pinhão è una tappa imperdibile per chi visita la Valle del Douro. Ed è inserita nella maggior parte del tour organizzati (come questo tour di cui ti ho parlato poco fa).

Il motivo? In primis perché c’è un’altissima concentrazione dei tenute in cui viene prodotto dell’ottimo vino Porto.

Pinhão è considerata infatti il centro geografico della regione vinicola del Douro.

Qui potrai visitare diverse tenute, partecipare a degustazioni, e mangiare dell’ottimo cibo, il tutto in mezzo alla natura!

Vale la pena visitare anche la famosa stazione di Pinhão. Gli interni, sono completamente ricoperti di azulejos, e questi raffigurano scene di vita quotidiana nella Valle del Douro. Ovviamente nulla di paragonabile alla stazione di São Bento.

Tour in Barca del Douro da Pinhão: Lo sapevi che a Pinhão vengono organizzati degli ottimi tour in barca sul Douro? È uno dei modi più suggestivi per visitare la regione, un’esperienza unica che ti consiglio assolutamente. Se non partecipi a un tour organizzato (quello che ho fatto io include una crociera) puoi partecipare ugualmente ad una crociera sul Douro.

Clicca qui per prenotare la tua crociera sul Douro.

La Cattedrale di Lamego

Una delle cittadine più interessanti da visitare nella Valle del Douro è Lamego. Qui è situata una bellissima cattedrale gotica risalente al 12esimo secolo. È uno dei pochissimi esempi di gotico in Portogallo. Cosa c’è di interessante da vedere?

  • Un magnifico chiostro risalente al 16esimo secolo
  • Gli affreschi ben conservati del soffitto

Sali sul treno storico che attraversa il Douro

Un altra attività molto interessante da fare nella Valle del Douro è quella di salire sullo storico treno che collega Régua a Tua.

Si tratta di un treno vintage risalente agli inizi del secolo scorso. La sua velocità massima è di appena 30 km e il tratto che attraverso al livello paesaggistico è meraviglioso.

C’è solo un problema. È un treno turistico e costa veramente uno sproposito. Circa 45€ per gli adulti e 20€ per i bambini.

Esiste una soluzione alternativa?

Quello di prendere il treno MiraDouro che parte da Oporto fino ad arrivare a Pocinho.

Oltre ad essere più economico (27€ anziché 45€) offre la possibilità di attraversare il tratto più interessante della valle, che è quello tra Tua e Pocinho. Tratto che non è attraversato dal treno storico che si ferma a Tua.

Dove mangiare nella Valle del Douro

Dove mangiare nella Valle del Douro

Tasca da Quinta – Peso da Régua

Tasca da Quinta è una tipica bettola portoghese che serve tapas e cucina regionale. Tra i piatti che ti consiglio l’insalata di polpo e l’omelette di sardine. Ottimo il rapporto qualità prezzo, si paga circa 10-15€ a persona vino incluso.

Importante: Il locale non accetta carte di credito, porta con te dei contanti.

Dove si trova: Il locale è situato a Peso da Régua, in rua do Marques de Pombal 42 – Posizione su Google Maps

Cozinha da Clara – Pinhão

Ristorante moderno e allo stesso tempo attaccato alle radici e alla cucina tipica della regione. Offre piatti portoghesi rivista in chiave fusion. Ottimo il pesce, e anche i piatti vegetariani (uno dei pochi ristoranti nella Valle del Douro ad avere un menu vegetariano). Bellissima anche la posizione, quasi in riva al fiume e con una vista magnifica sulla valle.

Dove si trova: Si trova dentro la Quinta de la Rosa – Posizione Google Maps

Lascia un commento