Quartieri di Lisbona: Guida alle Zone da Visitare e Mappa

Vuoi scoprire i vari quartieri di Lisbona? In questo articolo trovi una guida completa quartiere per quartiere, dove alloggiare e quali evitare!

Stai preparando il tuo viaggio e vuoi capire quali sono i migliori quartieri di Lisbona

Questo blog è dedicato proprio alla capitale portoghese. 

E dopo diversi viaggi e mesi vissuti in questa città, ho deciso di condividere con te: 

  • I quartieri da visitare a Lisbona assolutamente.
  • Cosa fare e cosa vedere in ciascuna zona.
  • Quali sono i quartieri centrali di Lisbona.
  • Quali quartieri evitare perché pericolosi.

Sei pronta/o? Buona lettura!

Quartieri di Lisbona da Visitare: La risposta breve:

Lisbona è suddivisa in diversi quartieri, ciascuno dei quali possiede un proprio animo e caratteristiche distintive.

Quelli più importanti da visitare sono: Alfama, Baixa, Chiado, Bairro Alto e Belém. Oltre a questi, altri quartieri degni di nota sono Parque das Naçoas, Alcântara e Graça.

Continua a leggere per approfondire le caratteristiche di ciascun quartiere, le attrazioni principali e tante curiosità.

Prima di iniziare…

ECCO I LINK ESSENZIALI PER LA TUA VACANZA A LISBONA

Utilizza GRATIS i TRASPORTI e accedi gratuitamente a più di 30 ATTRAZIONI con la Lisbona Card. Il pass turistico è acquistabile online cliccando qui (si attiva solo al primo utilizzo a Lisbona).

Migliori tour da fare (in italiano e alcuni gratuiti)

Dove alloggiare a Lisbona

I quartieri di Lisbona da visitare : Le zone principali e le attrazioni

Ecco la lista dei quartieri di Lisbona da visitare assolutamente e una mappa:

  1. Baixa
  2. Alfama
  3. Bairro Alto, Cais do Sodré e Príncipe Real
  4. Chiado
  5. Belém
  6. Parque das Nações
  7. Mouraria
  8. Graça e São Vicente
  9. Alcântara

Quartiere Baixa

Il quartiere Baixa a Lisbona

Iniziamo con una delle zone di Lisbona più interessanti: la Baixa

È considerato il quartiere più centrale di Lisbona. Questo quartiere fu quasi completamente raso al suolo dal terremoto del 1755. E per questo motivo fu totalmente ricostruito. È famoso per essere uno dei primi esempi della storia, di costruzione antisismica. 

Leggi anche: Dove alloggiare a Lisbona centro

A livello turistico, qui puoi trovare alcune delle attrazioni più importanti di Lisbona. 

Piazze maestose, musei, sculture e tantissimi negozi in cui fare shopping. 

Un altro grande vantaggio della Baixa è che ti permette anche di raggiungere facilmente le altre zone importanti di città. 

Infatti puoi visitare Alfama, Chiado, Rossio e Bairro Alto a piedi o con i simpatici tram vintage che caratterizzano Lisbona. 

Cosa altro fare o vedere nella Baixa? 

Leggi anche: Cosa vedere nella Baixa a Lisbona

Dove alloggiare nel quartiere Baixa?

Ecco gli hotel che ti consiglio:

Quartiere di Alfama a Lisbona

il quartiere Alfama a Lisbona

L’Alfama è il quartiere più antico della città. Si pensa che i primi insediamenti risalgono all’epoca dei romani. Poi con l’arrivo degli arabi, il quartiere inizia a prendere vita e a trasformarsi (almeno parzialmente) nell’Alfama piena di vicoli e stradine che oggi conosciamo. 

Una curiosità su questo luogo è che per secoli fu visto come un quartiere malfamato

Ad esempio nell’epoca delle scoperte si trasformò nel quartiere povero dei marinai e degli scaricatori di porto. 

È solo in epoca relativamente recente che l’Alfama è diventato un quartiere rinomato, specie per via del Fado. 

Oggi questo bairro ha tantissimo da offrire ai suoi visitatori. Dal Castello di São Jorge, ai miradouros con vista mozzafiato, fino ad arrivare ai tantissimi locali che offrono uno spettacolo di Fado. 

Cosa fare o vedere ad Alfama: 

Leggi anche: Cosa fare e vedere ad Alfama

Dove alloggiare nel quartiere Alfama:

Bairro Alto, Cais do Sodré e Príncipe Real

cais do sodré a lisbona

Il Bairro Alto è conosciuto come il posto migliore in cui vivere la nightlife e la movida di Lisbona

Qui infatti trovi un’altissima concentrazione di locali, ristoranti e pub. 

E al calare della notte, le sue strade si riempiono di portoghesi e turisti che bevono, parlano e ballano per le strade. 

Il quartiere ha una lunghissima storia. 

Ed è uno dei più antichi della città. Nacque per via della necessità di espandere i confini di Lisbona dopo una repentina crescita della popolazione. Crebbe ancora di più con l’arrivo dei gesuiti nella chiesa di san rocco. 

Ma è solo nel 1600 che diventa il quartiere preferito dagli aristocratici e dei ricchi mercanti portoghesi.

Nel 1755 il quartiere viene colpito solo parzialmente dal terribile terremoto dell’1 novembre. Ma si trasforma in quartiere misto, dove aristocratici e “gente del popolo” convive senza problemi. 

Proprio in questo periodo il Bairro alto inizia a cambiare faccia. Nascono così botteghe, negozi e atelier. E con il tempo divenne un importante centro artistico

Tutt’oggi è sede di molteplici gallerie d’arte, atelier e negozi di design. E oltre ad essere il posto ideale per fare baldoria la sera, mantiene ancora la sua anima artistica. 

Passiamo adesso a Cais do Sodré, che confina con il Bairro Altro ed è il posto migliore in cui andare dopo le 1 di notte. 

Il motivo? 

Qui trovi tante discoteche e posti in cui bere e ballare fino a alle prime luci dell’alba. 

Pink Street è la luogo principale che ti consiglio. Una strada colorata di rosa che un tempo era un quartiere a luci rosse. 

Un’alternativa più tranquilla ai due quartieri sopra citati è Principe Real. Un quartiere poco sopra il Bairro Alto, in cui troverai tanti locali chic e alla moda, per chi vuole qualcosa di più sofisticato.

Cosa fare e vedere:

Leggi anche: Cosa vedere a Bairro Alto a Lisbona

Dove alloggiare nel quartiere Bairro Alto a Lisbona:

Quartieri Lisbona: Il Chiado

quartiere Chiado Lisbona

Un altro quartiere molto centrale di Lisbona è il Chiado. Che si trova tra il Bairro Alto e la Baixa. È considerato il quartiere “intellettuale e culturale” di Lisbona

Il motivo? 

Era la zona principale in cui si riunivano gli intellettuali più importanti della storia portoghese. Parlo di personaggi come Fernando Pessoa o del poeta António Ribeiro, soprannominato “O Chiado” e che diede nome al quartiere. 

Come la Baixa, anche il Chiado fu uno dei quartieri più colpiti dal terremoto del 1755

La testimonianza più vivida di quel tragico evento è il Convento do Carmo, una chiesa gotica conosciuta anche con il nome di “chiesa senza tetto”, proprio perché buona parte della struttura crollò nel 1755. Ed è tutt’oggi rimasta in quello stato. 

Cos’altro puoi vedere? 

  • Livraria Bertrand, la libreria più antica al mondo ancora in attività. 
  • Café a Brasileira, in questo bar Fernando Pessoa era solito prendere il caffè. Trovi anche una statua a lui dedicata. 
  • Il già citato Convento do Carmo e il suo museo archeologico – Gratis con la Lisbona card
  • Questo tour gratuito della Baixa e del Chiado (prenotati perché le disponibilità sono sempre molto limitate). 
  • Museu do Chiado, un importantissimo museo di arte contemporanea – Gratis con la Lisbona card
  • Il Teatro Nazionale São Carlos
  • L’evento Fado in Chiadoqui trovi maggiori info
Leggi anche: Cosa vedere nel quartiere Chiado a Lisbona

Dove alloggiare nel quartiere Chiado:

Belém

Torre di Belém nel quartiere di Belém

Si tratta di un quartiere molto particolare

Dopo aver visitato il centro storico, a Belém sentirai un’energia completamente diversa. 

Sarà perché è una gita fuori porta e ti distanzia dalla frenesia degli altri quartieri turistici, o sarà per i suoi innumerevoli spazi aperti, piazze e giardini. Ma te ne renderai conto anche tu. Belém è diversa

Dal punto di vista storico, anche questa è una zona molto importante di Lisbona. 

È il quartiere che simbolizza l’epoca più importante della storia portoghese

L’era delle scoperte. 

Dalle sponde del fiume Tago, proprio da qui, sono partite alcune delle spedizioni più importanti di sempre. Una tra le tante è quella di Vasco de Gama, che nel 1499 riuscì a trovare una via per l’india e l’oriente. E cambiò per sempre la storia di tutta l’europa. 

In onore dei grandi personaggi come Vasco, Lisbona nel corso dei secoli, ha dedicato diverse opere, che trovano posto proprio a Belém. 

Vediamo qualche tour da fare e quale attrazioni ti consiglio di vedere : 

Leggi anche: Cosa vedere nel quartiere Belém a Lisbona

Dove alloggiare nel quartiere di Belém:

Parco das Naçoas

Parco da naçoas

Continuiamo il nostro viaggio nel parco delle nazioni, una delle zone più moderne di Lisbona. L’area in questione, in passato era una zona industriale, ma in vista dell’expo del 1998 fu completamente rinnovata. 

Oggi il Parco dàs Naçoas ospita alcune importanti attrazioni tra le quali l’Oceanario di Lisbona che è super amato dai bambini. 

Consiglio una visita a questo quartiere se passi a Lisbona per più di 3 giorni. 

Altre attrazioni da vedere: 

  • Visita all’Oceanarioqui trovi i biglietti salta la fila
  • Il museo delle scienze Pavilão do Conhecimento
  • La statua della Lince Iberica
  • Casinò de Lisboa
  • Torre Vasco de Gama
  • Jardins da Água
Leggi anche: Cosa vedere nel quartiere Parco delle Nazioni Lisbona

Dove alloggiare nel quartiere Parque das Nações:

Mouraria

Si dice che proprio qui, nel quartiere dei mori, abbia avuto origine il Fado, per poi diventare veramente celebre nei vicini Alfama e Bairro Alto. 

A Mouraria vissero alcuni dei personaggi più importanti di questo genere musicale. Una tra le tante è Maria Severa, colei che è considerata la prima cantante di Fado a diventare famosa

La Mouraria era in antichità un ghetto in cui dopo la sconfitta dei mori del 1147, furono relegati tutti gli arabi che non erano stati imprigionati o uccisi. 

Oggi la Mouraria continua ad essere un quartiere profondamente multietnico. Qui infatti risiedono persone di oltre 50 nazionalità

Cosa ti consiglio di vedere in quest’area?

  • Casa da Severa, un centro culturale in cui conoscere la storia del Fado e di Maria Severa. All’interno trovi anche un bar-ristorante.
  • Chiesa di Nossa Senhora da Saúde
  • Questo tour gratuito della Mouraria, che ti guiderà tra le viuzze del quartiere, raccontandoti storie, fatti e curiosità sulle sue origini
Leggi anche: Cosa vedere nel quartiere Mouraria di Lisbona

Dove alloggiare nel quartiere Mouraria:

Graça e São Vicente

vista dal quartiere Graça a Lisbona

Il nostro viaggio continua Graça, uno dei quartieri più “alti” di Lisbona. Infatti il bairro si trova sulla Colina de Santo André, che è la più alta della città. 

Graça è un pò difficile da visitare a piedi ma è facilmente raggiungibile dal Tram 28 di Lisbona.  Per via delle queste sue caratteristiche, qui trovi alcune delle terrazze panoramiche più spettacolari di Lisbona, come ad esempio il Miradouro da Graça e il Miradouro Nossa Senhora do Monte

Attrazioni da vedere a Graça:

  • Convento da Graça
  • Monastero di São Vicente da fora
  • I due miradouros citati poco fa.
  • Jardim da Cerca da Graça
Leggi anche: Quanti giorni ci vogliono per vedere Lisbona? Itinerari e consigli

Dove alloggiare nel quartiere Graça:

Quartiere Alcântara

Immerso in un tessuto storico che intreccia epoche e culture, il quartiere Alcântara di Lisbona si estende tra il fervente centro città e lo storico quartiere di Belém, fungendo da ponte non solo geografico, ma anche temporale, tra passato e presente.

Le sue radici affondano nell’Età del Bronzo, epoca in cui accolse le prime comunità di agricoltori e pastori, per poi fiorire sotto il dominio romano con il nome di Horta Navia e un ponte che, in seguito, sotto il controllo arabo, gli avrebbe conferito il suo nome attuale, Alcântara, che significa appunto “ponte“.

Il volto industriale del quartiere emerse in epoche più recenti, divenendo un fulcro portuale e manifatturiero, sino al secolo scorso quando, con la chiusura di fabbriche e magazzini, il quartiere visse un periodo di declino.

La rinascita di Alcântara si manifesta oggi attraverso le sue vestigia industriali, rivitalizzate negli anni ‘90 e trasformate in fulgidi esempi di rigenerazione urbana.

La LX Factory e l’LX Market, antiche realtà industriali, oggi pulsano di vita artistica e culturale, ospitando eventi, mercatini e spazi espositivi, mentre il lungofiume, con il suo panorama suggestivo, accoglie residenti e visitatori in serate all’insegna dell’arte e della condivisione.

Cosa vedere nel quartiere Alcântara?

  • Lx Factory
  • Libreria Ler Devagar
  • Museu Nacional de Arte Antiga
  • Museu do Oriente
  • Palacio Nacional da Ajuda
  • Casa Museo Amalia Rodrigues

Dove alloggiare ad Alcântara?

Vuoi saperne di più su questo quartiere? Leggi la mia guida completa: Cosa vedere nel quartiere Alcântara, Lisbona

I quartieri di lisbona da evitare

Lisbona è una città molto sicura se confrontata alle grandi città italiane. Tuttavia anche qui ci sono alcuni quartieri che è meglio evitare durante la notte. Generalmente è meglio evitare le zone di Largo do Intendente, Chelas, Cova da Moura, le stradine di Mouraria e Portugal Novo.

In linea generale se vuoi andare sul sicuro ed evitare zone pericolose di Lisbona, evita la periferia da sola/o di notte.

Leggi anche: Cose da non fare a Lisbona

Domande frequenti sui quartieri di Lisbona

Quali sono i migliori quartieri di Lisbona

I migliori quartieri da visitare a Lisbona sono: Alfama, Baixa, Chiado, Bairro Alto e Belém. Quartieri secondari ma interessanti sono: Parque das Naçoas, Alcântara e Graça.

Qual è il quartiere più bello di Lisbona?

I quartieri più belli e caratteristici di Lisbona sono: l’elegante quartiere di Principe Real, il caratteristico e antichissimo quartiere Alfama, e il quartiere di Belém, famoso per la sua storia legata ai grandi esploratori.

Dove abitano i ricchi a Lisbona?

I ricchi a Lisbona abitano nelle zone di Avenidas Novas, Lapa, Baixa, Chiado, Avenida da Liberdade e Parque das Nacoes.

Alex

L'Autore

Ciao, sono Alex, sono un nomade digitale stanziale dal lontano 2012.

Cosa vuol dire? Che passo diversi mesi all’anno in ogni città che visito, questo mi permette di creare guide super approfondite per i miei blog.

In questi oltre 10 anni, ho vissuto in più di 15 città diverse in giro per il mondo. Lisbona è una di queste.

Ho deciso di lanciare Vado a Lisbona per aiutarti a pianificare il tuo itinerario perfetto, con informazioni utili e aggiornate.

L'autore del blog Vado a Lisbona

ASPETTA! HO UN ULTIMO CONSIGLIO PER TE

A Lisbona vengono organizzati diversi free tour che ti porteranno alla scoperta della città e dei suoi principali quartieri.

Un free tour è una visita guidata che prenoti gratuitamente e che paghi (ad offerta libera, quindi quanto vuoi) solo alla fine del tour.

Ecco i migliori free tour da fare a Lisbona:

Free tour del centro di Lisbona

Una visita guidata in italiano che ti porterà alla scoperta delle principali attrazioni del centro, della storia di Lisbona e di tante curiosità interessati


Free tour del quartiere Alfama

Una visita guidata in italiano in cui conoscerai storia e curiosità del quartiere più antico di Lisbona, oggi famoso per essere il quartiere del fado.


Free tour di Belém

Visita guidata di 2 ore e 30 minuti che ti porterà alla scoperta di uno dei quartieri più affascinanti di Lisbona. Il tema del tour è "l'Era delle Scoperte".

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.