Cantine di Porto: Guida alle Migliori Degustazioni del 2022

Vuoi scoprire quali sono le migliori cantine di Porto? In questo articolo trovi una guida dettagliate alle degustazioni.

Vai a Porto e vuoi saperne di più sulle cantine di Porto?

Vuoi sapere quali sono le migliori degustazioni di vino Porto?

Sei nel posto giusto! Dopo aver vissuto in Portogallo e visitato più volte questa bellissima città famosa per il suo vino, ho deciso di scrivere questa guida dettagliata in cui scoprirai:

  • La storia di questo fantastico vino liquoroso
  • Come partecipare ad una degustazione di Porto a Porto
  • Le migliori cantine di Porto, come funzionano e come prenotare la tua visita direttamente online
  • Infine ti spiego dove comprare una bottiglia di ottimo vino Porto

Buona lettura!

Non hai voglia di leggere? Ecco in breve le migliori cantine di Porto + i link per prenotare una degustazione

Breve storia sul vino Porto e le sue cantine

Storia del vino e delle cantine di Porto

Il Porto è un vino liquoroso prodotto solo nella Valle del Douro, a qualche decina di chilometri dal capoluogo del nord del Portogallo, Porto. Città da cui prende il nome il celebre vino.

Le sue origini risalgono al 18esimo secolo, quando i mercanti inglesi, per venire incontro alla forte richiesta di vino da parte della Gran Bretagna, decisero di iniziare ad importarlo dal vicino Portogallo.

Successivamente, molti di questi commercianti, per le ottime qualità del vino prodotto nella regione, decisero di investire e di aprire le proprie cantine.

C’era solo un problema…

Il vino non resisteva bene alle intemperie e al viaggio verso l’Inghilterra.

Per questo motivo, al fine di allungarne la conservazione, si decise di aggiungere del brandy al vino.

Ed è cosi, che quasi per caso, nacque un vino liquoroso dalle caratteristiche uniche al mondo, il Porto.

Ad oggi, buona parte delle cantine più importanti della città è posseduta dagli inglesi, con qualche piccola eccezione di cui ti parlerò tra poco.

Adesso andiamo a scoprire come partecipare a una degustazione di vino Porto.

Vuoi alloggiare vicino alle migliori cantine o nel centro di Porto? Leggi il mio articolo approfondito a riguardo: Dove alloggiare a Porto

Come partecipare a una degustazione di vino porto a Porto

Degustazione di vino porto
Credits: Facebook Graham’s Port

Per partecipare ad una degustazione hai due soluzioni.

  • Puoi recarti a Vila Nova de Gaia e acquistare il tour in loco. Ma c’è il rischio di non riuscire a trovare posto come è successo a me (i tour vengono fatti in gruppi di poche persone e non sempre trovi disponibilità immediata).
  • Oppure puoi prenotare online senza sovrapprezzo, che a mio avviso è più comodo e ti permette di prenotare il tuo posto in anticipo.

Per farlo personalmente utilizzo getyourguide, che è una specie di Booking ma per le esperienze e i tour. Ti permette persino di prenotare in anticipo e pagare solo in un secondo momento.

Nella prossima sezione troverai i link per prenotare le tue degustazione in ognuna delle cantine trattate.

Pronti? Iniziamo!

Migliori Cantine di Porto

Cantine Cálem

Cantina Cálem Porto

La cantina risale 1859, anno in cui Antonio Alves Cálem, un imprenditore brasiliano, decide di fondare la sua tenuta.

Oggi i vini Cálem vendono quasi 3 milioni di bottiglie l’anno. Ed è il marchio più conosciuto a livello nazionale.

Il tour della cantina Cálem è quello che mi è piaciuto di più, grazie anche al piccolo museo interattivo che ti permette di conoscere la storia e i processi di produzione in maniera molto chiara e allo stesso tempo interessante.

Ti immergi in una esperienza multi-sensoriale che appassionerebbe persino chi non beve vino.

Dopo la breve esperienza nel museo si passa alla sala degustazioni. Qui grazie a una guida esperta potrai saperne di più sui vini che assaggerai.

La cantina offre diversi tipi di degustazione.

Cantine Poças

Cantina Poças degustazione di vino Porto
Credits: Facebook Cantine Poças

È una delle poche cantine avviate e tuttora possedute da una famiglia portoghese.

La storia della cantina Poças inizia nel 1918.

Ad oggi dopo ben 4 generazioni la cantina continua ad essere gestita dalla stessa famiglia.

La visita guidata è abbastanza breve ma molto interessante, dopo la visita si passa alla sala degustazioni dove potrai assaggiare 3 diverse tipologie di Porto.

Un bianco secco o dolce, un ruby e un tawny di 10 anni. La guida offre tanti consigli e spunti per gli abbinamenti.

Alla fine della degustazione avrai anche la possibilità di acquistare una bottiglia di vino.

La cantina è particolarmente interessante per la sua storia familiare e anche perché è una delle poche ad offrire la lingua italiana per il tour.

Clicca qui per prenotare il tour in ITALIANO della cantina Poças

Cantine Graham

Cantina di Porto Graham's
Credits: Facebook Cantine Graham’s

Graham è la cantina più antica della città. La sua storia ha inizio nel 1820, quando i due fratelli scozzesi Symington decidono di fondare la loro cantina a Vila Nova de Gaia.

Un pro di questa cantina è che non è super affollata dai turisti come la cantina di Cálem.

Il tour inizia con circa 10 minuti di video spiegazione in cui viene raccontata la storia della cantina e le tipologie di Porto prodotte.

Dopo di che si passa alla sala di degustazione, che offre un bellissimo panorama sul fiume Douro e su Porto.

La degustazione della Cantina Graham prevede 3 vini abbinati a formaggio, cioccolato e pasteis de nata. I vini sono un rosso vintage LBV. Un Quinta dos Malvedos e un Tawny invecchiato 20 anni. Tutti e 3 dei vini molto pregiati!

Importante: Le cantine Graham dispongono anche di un ottimo ristorante il “Vinum” con vista sul fiume Douro e su Porto. Straconsigliato per qualche tapas.

Clicca qui per prenotare la visita guidata + degustazione.

Cantine Burmester

Burmester, anche se meno conosciuta delle altre cantine, in realtà ha una lunga storia.

Tutta ha inizio nel 1750 a Londra, quando Henry Burmester e John Nash decisero di stabilire nella capitale del regno unito la Burmester, Nash and Co.

Da quel momento iniziarono ad importare vini prodotti in Portogallo e in particolare nella Valle del Douro.

Dopo una lunga storia di rapporti commerciali con la regione di Porto, nel 1992 l’azienda iniziò a produrre un proprio vino DOC nella Valle del Douro.

Oggi dopo appena 30 anni, la Burmester si sta imponendo come una delle migliori cantine presenti a Porto.

È una delle poche cantine ad offrire anche tour in italiano. E puoi scegliere fra 2 o 3 degustazioni. Consiglio la seconda opzione che per appena 17€ include sia 3 vini che degli abbinamenti con ottimo cioccolato e formaggio locale.

Clicca qui per la visita guidata + la degustazione dei vini Burmester

Informazioni utili sul vino Porto e guida all’acquisto

Il Porto può essere suddiviso in 3 macro tipologie che sono il ruby, bianco, e il tawny. Inoltre in base alla sua età può essere categorizzato in young, reserve o superior (detto anche vintage).

  • Ruby (rosso): è la tipologia di vino più comune e in genere anche il più economico. La maggior parte dei rossi viene conservato per circa due anni in enormi vasche in acciaio inossidabile. I Ruby Vintage o LBS sono vini di annata e vengono invece conservati per molti anni in botti di rovere. Una caratteristica particolare del Porto Ruby è che non viene filtrato e per questo crea una deposito naturale all’interno della bottiglia. Oltre a questo se conservato bene tende a migliorare con gli anni all’interno della bottiglia stessa.
  • Bianco: La produzione del White Port è simile a quella del rosso. Il vino viene fatto fermentare in enormi vasche di cemento o di acciaio inossidabile. Solo che i tempi di fermentazione sono molto più brevi (meno di 2 anni). Per questo motivo il bianco ha in genere una gradazione alcolica che va dai 16° ai 20°. Nonostante l’alto tasso di alcool, anche le versioni “dry” sono particolarmente dolci e a bassa acidità.
  • Tawny: Il Porto Tawny è un rosso più pregiato, perché viene fatto invecchiare in piccole botti di legno usato e aromatizzato. Questo fa si che il vino resti a contatto con il legno e che ne assorba il sapore e le caratteristiche. Il gusto di un Tawny è esotico e inconfondibile. Anche per questa tipologia di Porto puoi acquistare del vino di annata, da 10, 20 o 40 anni. È il mio Porto preferito! 🙂

Acquistare il Porto

Dove acquistare il vino Porto

Per acquistare il vino Porto hai tre possibilità:

  • In cantina: durante una delle visite guidate di cui ti ho parlato hai la possibilità di comprare anche del vino.
  • Nei negozi specializzati: Uno dei modi più semplice per acquistare più vini di diverse cantine è rivolgersi ai negozi che si occupano della vendita di alcolici. Il negozio che ti consiglio è Garrafeira do Carmo, che offre anche la possibilità di spedire i vini in italia. Così non dovrai preoccuparti di imbarcali in aereo. – Posizione su Google Maps
  • Acquistare online: L’ultima possibilità è quella di acquistare il vino online. Ecco un pò di links ad alcuni dei migliori vini Porto che trovi su Amazon.

Lista di vini Porto che puoi acquistare online dall’Italia

Graham’s Tawny 10 anniClicca qui

Sandeman Fine RubyClicca qui per acquistarlo su Amazon

Sandeman Tawny 10 anniClicca qui per acquistarlo su Amazon

Vuoi scoprire cos’altro ha di speciale la città di Porto? Ecco un mio articolo in cui ti spiego le 15 migliori cose da vedere : Porto, Portogallo: Cosa vedere

Lascia un commento