Villa e Museo Serralves Porto: Cosa Vedere, Biglietti, Orari 2022

Vuoi saperne di più sul museo Serralves di Porto? In questo articolo trovi una guida completa con orari, cosa vedere, biglietti e tanto altro.

Vuoi saperne di più sul museo, il parco e la villa Serralves a Porto?

In questo articolo trovi:

  • Storia e info generali sulla tenuta Serralves
  • Info su orari, biglietti e dove acquistarli
  • Cosa vedere all’interno della tenuta Serralves

Buona lettura!

Museo Serralves di Porto: Info generali

Serralves Porto

Il museo di arte contemporanea di Serralves risale al 1999 e fu concepito dal celebre architetto portoghese Alvaro Siza Vieira.

L’intera tenuta comprende 4500 m2 di area espositiva, un auditorium, una biblioteca, un negozio, una libreria e un ristorante con vista sul bellissimo giardino del museo.

La vera opera d’arte della tenuta Serralves, a mio avviso è la sua architettura e il magnifico giardino.

Ogni spazio è stato concepito al fine di invitare il visitatore alla riflessione e al sentirsi completamente integrati con la natura circostante.

Il Museo Serralves ospita un importante collezione di opere d’arte contemporanea. All’interno si trovano opere sia di artisti portoghesi che stranieri. E coprono un’epoca che va dagli anni 60 ai giorni nostri.

Come arrivare al museo Serralves

Il modo migliore per raggiungere il museo della fondazione Serralves è quello di prendere il bus 207 o il 201. Entrambi passano dal centro di Porto per poi effettuare una fermata davanti al museo.

In ogni caso trovi maggiori info sul sito ufficiale dei trasporti pubblici di Porto: www.stcp.pt

IMPORTANTE: Vuoi sapere dove alloggiare per raggiungere facilmente il museo Serralves e tutte le attrazioni importanti della città? Leggi il mio articolo al riguardo: Le zone migliori in cui alloggiare a Porto

Biglietti per il Serralves di Porto

Il biglietto completo per il Serralves comprende il museo, i giardini, la villa e tutte le altre strutture e costa 20€ a persona.

È anche possibile acquistare il fast track direttamente online, in modo da saltare la fila alla biglietteria.

Qui trovi i biglietti “salta la fila” per la Fondazione Serralves

Cosa vedere nel museo di arte moderna di Porto

Il Museo Serralves

Museo Serralves Porto

Il museo di arte contemporanea Serralves è il più importante i Porto e uno dei più importanti di tutto il Portogallo.

Leggi anche: Cosa vedere a Porto

Il museo attraverso le sue mostre, le esposizioni temporanee e i diversi programmi educativi che porta avanti, ha come obiettivo quello di educare il pubblico e far conoscere l’arte contemporanea.

All’interno troviamo opere di artisti contemporanei portoghesi e stranieri. Inoltre si trovano esposizioni sia di artisti affermati a livello mondiale che di artisti emergenti.

Come dicevo all’inizio dell’articolo, l’architettura del museo stesso è un’opera d’arte. Le diverse stanze non sono spazi simili tra di loro come in altri musei, ma ogni stanza è diversa dalla precedente.

Ecco alcuni degli spazi più importanti del museo:

  • La sala centrale: è il punto d’incontro dei diversi spazi. Attraverso questo sala potrai accedere all’ala sinistra e all’ala destra del museo.
  • Ala destra: Una particolarità di questa sala espositiva è il gioco di luci creato dal soffitto, che permette alla luce naturale di illuminare la sala in modo “dolce”, definendo quelli che sono gli spazi espositivi.
  • Ala sinistra: La prima stanza dell’ala sinistra ricorda molto il lucernario della Villa Serralves.
  • La stanza di marmo: Questa stanza ha un bellissimo pavimento in marmo bianco ed è naturalmente illuminata grazie alla grandi finestre presenti. Offre una sensazione di ampiezza di luminosità.
  • La biblioteca: A livello architettonico la biblioteca riesce a unirsi perfettamente e in modo armonioso con il giardino che circonda il museo. Questo grazie a una grande finestra centrale che da sul parco, che sembra quasi un dipinto paesaggistico, in cui la natura e i passanti sono i protagonisti. La biblioteca ospita diversi volumi che trattano l’arte moderna dagli anni 60 ai giorni nostri. Ospita anche saggi, pubblicazioni periodiche e cataloghi di mostre passate. Ed è liberamente consultabile dal pubblico.

Cosa hanno detto i visitatori del museo:

Mi è piaciuto tutto. Da non perdere la mostra di Joana Vasconcelos. Il giardino è grandioso e ottimo per una bella passeggiata. Casa Rosa contrasta con il paesaggio circostante. Le opere d’arte che scopriamo nel Giardino rendono interessante il percorso. C’è un ristorante e una biblioteca nella parte del Museo. Consiglio di trascorrere un’intera giornata o pomeriggio.

Cristina, getyourguide.com

Il parco Serralves

Parco Serralves

Il Parco Serralves è un enorme giardino che circonda le 2 strutture principali della tenuta. Il museo e la Villa Serralves.

Occupa ben 18 ettari ed è composto da una grande varietà di spazi diversi tra di loro, ma allo stesso tempo sapientemente interconnessi. Piscine, giardini tematici e diverse sculture appartenenti alla collezione Serralves, si trovano in perfetta armonia.

Il parco non è un opera dell’architetto del museo, Alvaro Siza Vieira, ma bensì di Jacques Gréber e risale agli anni 30.

Per visitare il parco si possono seguire diversi itinerari facilmente consultabili sul sito ufficiale e inclusi nell’accesso alla fondazione Serralves.

Cosa ne pensano i visitatori:

La visita della fondazione (museo, giardino, casa, casa del cinema) permette di vedere diverse opere in diversi campi (architettura, scultura, pittura, cinema, botanica…) È un giro completo molto interessante e vario. Potete passare il pomeriggio a godervi il bel parco.

Utente getyourguide.com

La Villa Serralves

Villa Serralves Porto

La Villa Serralves è un esempio unico al mondo di Art Decò, fu costruita negli anni 30 e allo sua costruzione collaborarono grandi nomi dell’epoca come Marques da Silva e Charles Siclis.

Tutti personaggi che il conte Carlos Alberto incontrò durante i suoi viaggi in europa e in particolare durante l’expo di Parigi del 1925.

Dopo la fine dei lavori costruzione della villa, insieme alla moglie passò diversi anni vivendo in questa dimora.

La villa è costruita su 3 piani, un seminterrato, in cui troviamo la cucina e la dispensa. Il piano terra con diversi salotti, una biblioteca e una sala da pranzo. E poi il piano superiore che rappresenta la zona notte.

La villa è ricca di particolari di grande pregio, dai marmi utilizzati al mobilio in legno pregiato fino ad arrivare allo stupendo lucernario di René Lalique.

Cosa ne pensano i visitatori:

Il biglietto salta la fila ci ha evitato di fare la fila per più di un’ora per entrare nel museo. Ho gestito tutto in pochi minuti sul mio cellulare, senza bisogno di stampare nulla. Semplicemente perfetto. Grazie mille.

Utente getyourguide.com

Vuoi saperne di più anche sugli altri musei interessanti di Porto?

Leggi la mia guida completa : 8 migliori musei di Porto, Portogallo

Lascia un commento