Torre dei Chierici e Chiesa: Orari, Biglietti, Come Arrivare 2022

Vuoi saperne di più sulla Torre dei Chierici e sulla Chiesa? In questo articolo scoprirai la storia, curiosità, orari, biglietti e tanto altro.

Vuoi saperne di più sulla Torre dei Chierici e sulla sua Chiesa? In questo articolo scoprirai:

Buona lettura!

ECCO I LINK ESSENZIALI PER LA TUA VACANZA A PORTO

Migliori tour da fare a Porto (alcuni gratuiti)

Dove alloggiare a Porto

Info e storia della Torre dos Clérigos e della Chiesa

Torre dei Chierici al tramonto

Si deve andare alla metà del 1700 per scoprire le origini della Torre dei Chierici, situata al centro di Porto.

Fu la la Confrérie des Clercs Pauvres a costruire l’opera. L’architetto che se ne occupò è stato l’architetto e artista italiano Nicola Nasoni. Nato nella provincia di Arezzo e rimasto a Porto fino alla sua morte.

La Torre dei Chierici presenta una croce in cima e una immagine di San Paolo nella nicchia, appena sopra l’ingresso. Quando fu realizzata la Torre dos Clerigos era l’edificio più alto della città. Oggi non lo è più, anche se resta il campanile con l’altezza più elevata di Porto.

Leggi anche: Quanti giorni per visitare Porto?

Torre e Chiesa dos Clerigos: Orari

Gli orari della Torre dos Clerigos sono dalle 09:00 alle 19:00. Orari che possono cambiare nei giorni festivi. Di solito, infatti, la vigilia di Natale e il 31 dicembre è aperta dalle 09.00 alle 14.00 mentre a Natale e Capodanno dalle 11.00 alle 19.00.

Torre e Chiesa dos Clerigos: Biglietto e Prezzi

L’ingresso nella Torre dei Chierici abbinato alla Chiesa dei Chierici ha un costo di 6€. Online è possibile acquistare il biglietto salta la fila. Per evitare lunghe attese.

Clicca qui per acquistare il biglietto “salta la fila”

Come raggiungere la chiesa e la torre dei Chierici

Il modo migliore per raggiungere la Torre dei Chierici di Porto è di prendere la metropolitana linea gialla D in direzione D. Joao II e scendere a una delle due fermate centrali, São Bento oppure Aliados.

La torre si trova a 5 minuti a piedi da queste due stazioni. Precisamente in R. de São Filipe de Nery. Praticamente, a pochi passi dalla Libreria Lello.

Posizione su Google Maps

Altri modi per raggiungere la Torre dos Clerigos sono:

Autobus

Per raggiungere la chiesa dei Chierici in autobus bisogna scendere alla fermata Cordoaria, dove c’è il giardino a fianco la città universitaria. Dalla fermata alla torre dos Clerigos sono circa 400 metri a piedi. Le linee del bus sono, in ordine numerico, 200, 201, 207, 207, 208, 301, 303, 303, 305, 501, 703 e 801. I biglietti possono essere acquistati qui o sull’autobus stesso.

Tram e treno

In tram, invece, bisogna scendere alla fermata Clerigos. La linea 22, come si può intuire dal nome, fermerà proprio a ridosso della Torre dei Chierici.

Se desideri prendere il treno, la fermata è São Bento, che dista 300 metri dalla Chiesa dei Chierici.

Cosa vedere nella Chiesa e nella Torre dei Chierici

Torre dei Chierici al tramonto

La Torre e la Chiesa do Clerigos sono classificati come monumento nazionale fin dal 1910.

L’intero complesso include anche un apposito museo. Una costruzione eccezionale, se si pensa che tutto il monumento è stato realizzato su una strada in pendenza. Lo stile è barocco e rappresenta esattamente quello che Porto era nel XVIII secolo e quello che è, in parte, anche oggi.

La cima della Torre dei Chierici

Da qui è possibile ammirare tutta la città. I gradini da scalare sono 225 e la scala è molto stretta, essendo a chiocciola. Possono essere tanti, ma il panorama che avrai modo di assaporare in cima è uno dei migliori della città.

Da qui, infatti, seppur dall’alto, è possibile vedere altri monumenti, come la Cattedrale Sé di Porto, e avere, inoltre, una idea della lunghezza del fiume Douro che bagna la città e sfocia nell’Oceano Atlantico.

È bella anche la salita poiché, durante il percorso, è possibile vedere le 49 campane che circondano la salita.

La Torre, se oggi può avere dimensioni ritenute ‘normali’, nel 1800 fu usato anche come telegrafo, visto che era il mezzo migliore affinché si potessero fornire le informazioni ai cittadini.

Non solo: in tempi di guerra, veniva utilizzato anche per segnalare qualche nemico che si stava avvicinando. O, ancora, la Torre dei Chierici è stata anche un mezzo di comunicazione tra i vari commercianti dell’epoca.

Un esempio? Secondo il codice di comunicazione navale, se si alzavano due bandiere vuol dire che il collegamento commerciale tra Porto e Londra era stato stabilito e ci sarebbe stato lo scambio entro due giorni.

Tutte tecniche che a noi, oggi, sembrano quasi assurde ma bisogna considerare i mezzi dell’epoca.

La Casa della Confraternita dei Poveri Chierici

In parole povere, la casa della Confraternita dei Poveri Chierici è il museo. O, meglio, la sede del museo. Qui è possibile fare un vero e proprio tuffo nel passato, tanto è vero che l’ambientazione è, grosso modo, rimasta come all’epoca in cui è stata realizzata: tra il 1754 e il 1758.

Gli oggetti risalgono alla fascia 1200-1700. Quindi, un percorso storico di ben 5 secoli.

Chiesa dei Chierici

Chiesa dei Chierici Porto Portogallo

La chiesa dei Chierici fu costruita prima della casa della Confraternita dei Poveri Chierici, essendo la sua realizzazione avvenuta tra il 1731 e il 1749. Prima chiesa in Portogallo che ha la pianta ellittica, è composta da una bellissima galleria circolare tutta da guardare.

La galleria circonda la navata centrale e sembra quasi di essere avvolti in un unico ‘abbraccio’ e, appena entrati, si può già avere una visione d’insieme di tutta la struttura.

Come in tutte le chiese che si rispettano, anche nella chiesa dei Chierici non mancano le sculture. Con una piccola particolarità: se si becca il momento della giornata giusto, è possibile vedere un effetto di illuminazione attraverso un ‘gioco’ avvenuto tra le vetrate che ci sono nella chiesa.

C’è anche un rimando all’origine: presente, e ben visibile, lo stemma della Confrérie des Clercs Pauvres. Ci sono anche oggetti lusitani, come gli organi ad hoc.

Come già anticipato, il modo migliore per accedere alla Chiesa (insieme alla torre) è quello di acquistare il biglietto online. In questo modo potrai usufruire del servizio salta la fila. Qui trovi il biglietto per Chiesa e Torre dei Chierici

Lascia un commento