Palacio da Bolsa: Storia, Cosa Vedere e Visite Guidate 2022

Vuoi saperne di più sul Palacio da Bolsa? Ecco una guida completa alla visita di questo meraviglioso palazzo, info sui biglietti, visite guidate e tanto altro.

Vuoi saperne di più sulla visita al Palacio da Bolsa di Porto?

In questo articolo trovi tantissime info utili su:

  • La storia del Palacio da Bolsa, una delle attrazioni più importanti di Porto.
  • Cosa vedere all’interno del Palacio da Bolsa.
  • Come accedere al palazzo grazie a una visita guidata (è l’unico modo per entrare).

Buona lettura!

Storia del Palácio da Bolsa di Porto

Storia del Palacio da Bolsa

La data di inizio costruzione del Palácio da Bolsa è stata giovedì 6 ottobre 1842 con la partenza dei lavori da parte dell’Associação Comercial do Porto.

Il progetto è stato curato dall’architetto Joaquim da Costa Lima. I lavori sono terminati circa 8 anni più tardi, il 4 novembre 1850. Anche se è una data un po’ fittizia visto che furono terminati solo i lavori inerenti il primo piano del palazzo della borsa e della parte principale davanti.

In ogni caso, però, oggi è patrimonio dell’Uneso ed è uno dei simboli di Porto. Si trova in pieno centro storico (Rua Ferreira Borges) e, nel tempo, ha acquisito una importanza notevole. Infatti, era divenuto sede dell’Associação Comercial do Porto. Tutte le decisioni commerciali più importanti passavano da qui.

I lavori sono stati terminati completamente nel 1909 e dall’ 11 febbraio 1911, il palazzo della borsa a Porto diviene un luogo pubblico. Anche se, comunque, l’Associação Comercial do Porto riprende il controllo della struttura nel 1918, sul finire della Prima Guerra Mondiale. 

Cosa vedere nel Palácio da Bolsa

Cosa vedere nel Palacio da Bolsa

Palacio da Bolsa e senza dubbio una delle attrazioni più importanti di Porto. All’interno di questo palazzo storico, nato come palazzo della borsa dei valori, avrai modo di visitare diverse stanze, ognuna con le sue caratteristiche e tipo di decorazione.

Importante: l'unico modo per visitare il Palácio da Bolsa è attraverso una visita guidata. Puoi acquistarla anche sul loco, ma spesso troverai il tutto esaurito. Il mio consiglio è quello di acquistare il biglietto comprensivo di visita guidata direttamente online. Qui trovi la visita guida acquistabile online da un rivenditore ufficiale.

Biblioteca

Nel momento in cui scrivo, non è visitabile poiché ci sono tanti volumi preziosi e si preferisce tenerli ben in cura. Presenti anche orologi artistici e un ritratto di Ferreira Borges, un famoso politico portoghese. Nel soffitto si vede un carro trainato da cavalli bianchi.

Sala delle Nazioni

In cima si vede una cupola vistosa realizzata in vetro e in ferro. Di fianco ci sono ben 20 stemmi di diversi paesi, tutti legati al Portogallo per un motivo o per un altro.

Restaurata tra il 2007 e il 2008, da sottolineare l’efficace sistema di aerazione che non fa sentire freddo d’inverno e caldo d’estate. 

Scala Nobile

Scale del Palacio da Bolsa a Porto

Realizzata da Gustavo Adolfpho Gonçalves e Sousa, questa scala serve per andare al primo piano. Durante il passaggio, si possono ammirare dei bellissimi elementi decorativi. Presenti anche due lampadari che simboleggiano come il palazzo della borsa sia stato il primo edificio che abbia usato l’elettricità a Porto.

Sala del Tribunale

Lo stile è il Rinascimento francese e sono numerosi i riferimenti a varie personalità, come il Presidente della Repubblica Portoghese Professor Cavaco Silva. Le finestre sono state restaurate tra il 2007 e il 2014.

Sala dei giurati – Museo della Medina 

Sala del tribunale, Palacio da Bolsa

Era qui che si riunivano i giurati nel vecchio Tribunale del Commercio. Ci sono 12 dipinti, realizzati dal pittore Henrique Medina – a cui è stato dato anche il nome di questa sala del Palácio da Bolsa – che li ha regalati all’istituzione. 

Galleria degli ex Presidenti

Uno degli spazi più recenti del Palazzo della Borsa. Si tratta di un omaggio a tutti i presidenti dell’Associação Comercial do Porto. Piccola ma ben tenuta. 

Sala telegrafica

Qui è possibile vedere il telegrafo utilizzato dall’Associação Comercial do Porto. Il design del telegrafo fu ideato da José da Parada, Silva Leitão e Francisco António Galho.

Gabinetto Gustave Eiffel

È una sala dedicata all’inventore della Torre Eiffel che ha lavorato anche a Porto. Qui sviluppò, ad esempio, il Ponte Dom Luis I.

Camera araba

Salone Arabo, nel Palacio da Bolsa, Porto

Una delle sale più belle e meglio decorate è senza dubbio il Salão Árabe, uno stupendo salone decorato in stile arabo da Gonçalves e Sousa nel 1862. All’interno di questa sala si tenevano importanti riunioni di stato, gli atti ufficiali più importanti e ricevimenti di importanti funzionari e statisti di altri paesi.

Sala del Presidente

Sala piena di dipinti con un pavimento realizzato in legni che vengono dal Brasile e dall’Africa. Qui ‘comanda’ l’arte, poiché in ogni angolo si trovano sculture e opere di assoluto rilievo. 

Camera d’Oro

Soffitto in stucco con tavole in bronzo e dipinti dedicati gli ex presidenti, qui si tengono ancora le riunioni del Consiglio di Amministrazione. 

Sala dei ritratti

Quest’area del palácio da bolsa si caratterizza per il pavimento che dà una profondità unica. C’è un tavolo pregiato che l’intagliatore portoghese Zeferino José Pinto impiegò tre anni per terminarlo. 

Hai già prenotato la tua visita guidata per il Palacio da Bolsa? è l'unico modo che hai per accedere all'attrazione. Per assicurarti di accedere ti consiglio di prenotare la tua visita guidata direttamente online (costa appena 10€!). Puoi prenotarla presso questo rivenditore ufficiale.

Come arrivare al Palacio da Bolsa

Per raggiungere il Palacio da Bolsa dalle altre zone di Porto ti basta prendere il tram 1 e scendere alla fermata “Infante” oppure i bus 403, 500 o 910 per poi scendere sempre alla fermata “Infante”.

Informazioni utili sul Palacio da Bolsa

  • Orari: Palacio da Bolsa è aperto tutti i giorni dalle 9:00 alle 18.30.
  • Biglietti: il biglietto per Palacio da Bolsa costa 10€ e include una visita guidata. Consiglio di prenotare la visita in anticipo, acquistando il biglietto direttamente online (qui trovi i biglietti)
  • Ubicazione: R. de Ferreira Borges.

Ecco altre attrazioni da non perdere a Porto, Portogallo:

Lascia un commento